cs go skins website



Most Popular

cheap nba 2k16 vc of the solely instances ever where
Greetings might be well mannered phrases, can be spoken with kiss and expressions, might be introduced in a shocking way ... ...






Tav, bocciatura su costi-benefici. Ma l'analisi è preconfezionata dal M5s

Rated: , 0 Comments
Total hits: 9
Posted on: 12/21/18
L'analisi costi-benefici sulla Tav sarebbe terminata con esito negativo: l'opera non s'ha da fare. Lo rivela l'agenzia Bloomberg, che cita "due persone vicine al dossier". Il risultato di questo lavoro, però, non stipisce perché è stato affidato dal ministro dei Trasporti, il grillino Danilo Toninelli, a studiosi contrari alla grande opera che collegherebbe Torino a Lione attraverso l'alta velocità. Una stroncatura preconfezionata dal Movimento 5 Stelle per avere un documento su cui poggiare la propria bocciatura a un'infrastruttura tanto vitale per il nostro Paese.Secondo le voci riportate da Bloomberg, i tecnici nominati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avrebbero terminato il tavolo di lavoro che era stato incaricato di analizzare i costi e i benefici dell'alta velocità Torino-Lione. L'esito, se verrà confermato, non sarebbe affatto sorprendente: nei giorni scorsi era emerso che 5 dei 6 membri scelti per condurre l'analisi avevano in passato pubblicato studi per dimostrare che la grande opera non fosse utile.Ma ancora non è detta l'ultima parola: secondo Bloomberg non sarebbe stata ancora completata l'analisi amministrativa, ovvero la stima del costo delle penali che l'Italia dovrebbe pagare se si ritirasse dalla costruzione. I benefici, insomma, riguarderebbero l'impatto ambientale e il rapporto tra i costi per smantellare l'opera rispetto a quelli da sostenere per completarla. Ma l'impatto delle penali potrebbe ribaltare il quadro.In mattinata Toninelli si era espresso sulla Tav dicendo: "Per gennaio l'esame preliminare sarà pronto, ci saranno valutazioni tecniche insieme alla Francia e il tavolo si estenderà anche all'Ue. Detto questo, io non ho ancora visto l'analisi costi-benefici, non so oggi se sia un beneficio o un costo per i cittadini quell'opera, quando avremo i risultati li valuteremo con la maggioranza di governo, quindi anche con la Lega, e ne discuteremo".A Repubblica intanto arriva il commento di Mario Virano, direttore generale di Telt, la società che dovrebbe realizzare la Tav: "Non sappiamo nulla e siamo molto prudenti del commentare anticipazioni. Ci devono essere atti ufficiali, siamo in fiduciosa attesa".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment
 

Login


Username:
Password:

forgotten password?