cs go skins website



Most Popular

cheap nba 2k16 vc of the solely instances ever where
Greetings might be well mannered phrases, can be spoken with kiss and expressions, might be introduced in a shocking way ... ...






Il corpo delle donne, femminismi a confronto

Rated: , 0 Comments
Total hits: 54
Posted on: 05/16/16

La grande questione femminile, che ha percorso la storia e il pensiero di millenni, si pone oggi con una forza, ma anche una complessità, forse senza precedenti: è infatti 'il corpo delle donne' il tema del nuovo forum proposto da 'Avvenire', pubblicato nel numero di domenica 15 maggio. In un'epoca in cui in linea di principio la parità dei diritti è un fatto acquisito e indiscutibile, scenari inediti mettono in discussione valori e peculiarità della donna. Prerogative come la maternità sono relativizzate, anche con la complicità delle tecnologie alle quali il nascere (più ancora del morire) è sempre più spesso sottoposto.

Chi è oggi la donna' Come viene rappresentata' Come è vista e addirittura utilizzata' Su questo vastissimo tema si confrontano quattro rappresentanti del pensiero femminile e delle battaglie che negli ultimi decenni lo hanno contraddistinto in Italia, a livello culturale, filosofico, sociologico e politico: con il direttore Marco Tarquinio, che ha introdotto il dibattito, e con alcuni giornalisti della testata, hanno dialogato Francesca Izzo, già parlamentare Ds e Ulivo dal 1996 al 2001 e docente di Storia del pensiero politico all'università di Napoli, oggi animatrice del cartello femminile 'Se non ora quando - Libere', che lo scorso 2 dicembre all'Assemblea nazionale di Parigi ha firmato la petizione internazionale contro la pratica dell'utero in affitto; Emma Fattorini, docente di Storia contemporanea alla Sapienza, senatrice 'cattodem' del Pd, voce critica all'interno della sinistra e impegnata in prima persona nel dibattito sulle attuali derive; Chiara Saraceno, sociologa che in qualche intervista si definisce «femminista storica e mai pentita» e che lo scorso dicembre è stata prima firmataria di un contro-appello a favore della maternità surrogata, a partire proprio da alcune sezioni territoriali di 'Se non ora quando'; la deputata del Gruppo Idea Eugenia Roccella, un tempo portavoce di posizioni come quella a favore dell'aborto a fianco dei radicali, per poi alla luce di un ricompreso sguardo cristiano declinare il suo femminismo nelle battaglie per la dignità della donna, per il diritto alla maternità, per la famiglia basata sul matrimonio, contro «l'inganno dell'aborto».






>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment
 

Login


Username:
Password:

forgotten password?