cs go skins website



Most Popular

cheap nba 2k16 vc of the solely instances ever where
Greetings might be well mannered phrases, can be spoken with kiss and expressions, might be introduced in a shocking way ... ...






Costa: adozioni, stop a giurisprudenza creativa

Rated: , 0 Comments
Total hits: 79
Posted on: 05/16/16
'"Sia chiaro che non può rientrare dalla finestra quello che è uscito dalla porta: in tema di stepchild adoption fino a oggi la giurisprudenza ha dato delle interpretazioni colmando un vuoto normativo. Ora quel vuoto non c'è più, c'è una norma chiara che esclude la stepchild adoption, a maggior ragione alla luce dei lavori parlamentari, e quindi mi attendo di vedere chiusa una fase di interpretazione creativa". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali con delega alla Famiglia, Enrico Costa, parlando della legge sulle unioni civili al convegno organizzato dal Forum delle associazioni familiari.

Immediata la replica della relatrice Cirinnà che esclude ci sia una interpretazione creativa in tema di adozioni. "Nel maxi-emendamento del governo alle unioni civili - spiega la senatrice Pd che ha dato il nome alla legge - l'ultima frase del punto 20 dice che resta fermo quanto previsto e consentito in materia di adozione dalle norme vigenti. Quindi i giudici continuano ad applicare le legge in materia di adozione che, per la stepchild, applica la lettera D, cioè che per le adozioni in casi particolari il punto di partenza è la tutela del minore".

"La buona notizia è che da ieri il riflettore deve essere puntato esclusivamente sulle famiglie. È stato un dibattito drogato dal tema delle unioni civili. Dobbiamo riportare l'attenzione sulla famiglia" ha detto ancora Costa a margine dell'incontro con il Forum delle associazioni familiari. "Anche l'Istat - ha aggiunto - ci dice che le unioni civili sono 7.500-10mila di fronte ai milioni di famiglie che abbiamo. Il mio compito - ha concluso - è riportare l'attenzione su questi temi attraverso misure che siano specifiche e che siano concrete".
 
«Il Governo vuole essere il curatore fallimentare del Paese o investire sulla famiglia' Questo è il momento di investire sull'impresa più redditizia che abbiamo: la famiglia». Gigi De Palo, presidente del Forum introducendo i lavori del convegno 'Famiglia, la vera impresa in Italia' ha spiegato che «la legge sulle unioni civili non ci piace perché ha distolto l'attenzione pubblica verso i veri problemi del Paese». «Adesso, però, e non come contropartita, ma per una questione di giustizia e di futuro, chiediamo un fisco che applichi finalmente il dettato costituzionale della 'capacità contributiva'. La proposta del Forum è quella del FattoreFamiglia, una no tax area proporzionata al numero dei familiari che dipendono da quel reddito. «Ringraziamo il Ministro Costa per la proposta di un patto con le famiglie e per la volontà politica di cercare una soluzione reale e concreta. Ci sembra un segnale importante».

Intanto il Forum lancia un'iniziativa rivolta ai candidati alle comunali di Roma. Domenica in occasione della XXII Giornata internazionale della famiglia chiederà tre impegni concreti per la famiglia agli aspiranti sindaci. Rivolto a tutti è poi l'invito ad aderire alla campagna sui social  #iostoconilbiberon postando video e foto che abbiando come elemento comune il biberon. Simbolo dell'iniziativa un biberon pieno d'acqua come simbolo delle famiglie in crisi per la mancanza di sostegno pubblico. 




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment
 

Login


Username:
Password:

forgotten password?